La Fondazione Istituto Tecnico Superiore per le Tecnologie Innovative per i Beni e le Attività Culturali e Turistiche, in acronimo Fondazione ITS BACT, ha ideato il format dell’evento culturale incentrato sul patrimonio della Dieta Mediterranea, questo anche a partire dal riconoscimento ufficiale da parte dell’Unesco come Patrimonio Culturale Immateriale dell’Umanità.

the-mediterranean-diet

L’evento denominato “Convivio Mediterraneo – Rassegna sulla cultura gastronomica della Dieta Mediterranea”, si pone gli obiettivi di favorire l’acquisizione e lo scambio di conoscenze sui prodotti tipici dell’intero territorio regionale connessi alla Dieta Mediterranea, sui criteri e le modalità per il riconoscimento della qualità e delle caratteristiche per migliorare gli stili di vita e sviluppare capacità di scelte alimentari coerenti con  principi di salubrità, sicurezza e piacere.

tradizione e cultura

Facilitare la comprensione dei legami territoriali e dei valori ambientali e storico-culturali delle produzioni e trasformazioni di qualità, utilizzando la Dieta Mediterranea come leva per la tutela e la gestione sostenibile dei paesaggi rurali e urbani, naturali e storici, con particolare riferimento ai siti UNESCO.

Promuovere, supportare e diffondere conoscenza, memoria e immagine dei prodotti delle ricette tipiche come elemento costitutivo dell’identità e dell’attrattiva turistica dei territori, fra tradizione e futuro.

o-182469

Migliorare le conoscenze e le competenze degli operatori delle organizzazioni della filiera, degli studiosi ai produttori, dai trasformatori ai somministratori, fino ai soggetti che orientano ed indirizzano i consumi (es. commercianti al dettaglio, ristoratori, tour operator, medici di base, dietologi, insegnanti, docenti, ecc.) anche attraverso la creazione di contenuti audiovisivi didattici e spettacoli partecipati e Comunità di pratica su scala locale e transnazionale.

chef

Creare un ambiente sociale e culturale favorevole alla diffusione della Dieta Mediterranea e dei suoi componenti coinvolgente direttamente i portatori degli interessi in gioco nella filiera connessa alla Dieta, anche attraverso modalità innovative di attrazione di investimenti economici extra regionali. Aprire nuovi canali di distribuzione per un progressivo miglioramento dei posizionamenti dei prodotti singoli e associati della Dieta Mediterranea.